Sotto le coperte con una fiaba per "Non sono ancora grande"

15.10.2017

I Sorrisetti tornano a sventolare la loro bandiera con una nuova iniziativa. "Non sono ancora grande" è l'idea che ho voluto lanciare giorni fa, quando circondato da meravigliosi e meravigliose bambine di nove e dieci anni, alla mia domanda: "I vostri genitori vi leggono ancora qualche fiaba?" mi è stato detto:  'Mamma non lo fa perché dice che sono troppo grande'. Quello di oggi è un mondo che ci porta a vivere di fretta, a salutarci con un'overdose di cuoricini e faccine su Whatsapp per poi incontrarsi per strada, girare lo sguardo e far finta di non essersi nemmeno incrociati. Siamo abituati ad una quotidianità fatta di troppo lavoro, pensieri che tentano di incattivirci a tutti i costi, telegiornali che iniettano tragedie e malumore quando ci riuniamo a tavola con le famiglie, bollette insistenti e mutui che a fine giornata sanno rubarci l'energia utile a dare amore a chi abbiamo accanto. Eppure, la sera, quando torniamo stanchi dal lavoro, basterebbe trovare il coraggio di posare il cellulare, spegnere il computer e leggere una storia ai nostri bambini. E nel frattempo raccontarla anche a noi stessi. Perché raccontare una favola ad un bimbo oggi, è dare speranza all'uomo di domani. Fermiamo con un 'basta' la voglia di essere diversi da quelli che si è. Vedere bambine che escono il sabato pomeriggio truccate come ventenni e bambini che bestemmiano come ubriachi navigati è una sconfitta per il genere umano. Care Mamme, cari Papà, vi scrivo con il cuore in mano. Non castrate l'infanzia ai vostri figli. Se state leggendo queste righe fatemi e fatevi un regalo: una sera di queste, dopo aver posato le chiavi della macchina ed esservi allentati il nodo della cravatta, fate respirare la fantasia al vostro piccolo di casa con un libro. Un giorno saprà dirvi grazie a modo suo facendovi capire che non era ancora così grande come pensavate. Un bacio enorme alle Sorrisette che hanno aderito all'iniziativa: Sabrina Vita, Flaviana Cerquozzi, Cristina Taruschio, Sabrina Serangeli, Fulvia Schiavetta e Roberta Di Vita. 

Il piccolo Gabriele
Il piccolo Gabriele
Nonna Sabrina e i suoi nipotini
Nonna Sabrina e i suoi nipotini
Il piccolo Lorenzo
Il piccolo Lorenzo
La piccola Amelie
La piccola Amelie
Mamma Fulvia e Saverio
Mamma Fulvia e Saverio
Mamma Michela e Gabriele
Mamma Michela e Gabriele